La Lega Trentino esulta per il discorso di Conte: “Tutelerà l’autonomia del Trentino”

0
1351

Il primo discorso del Primo Ministro Giuseppe Conte, oltre a toccare le principali tematiche politiche nazionali e internazionali, ha posto anche l’accento sulla importanza delle autonomie speciali nel sistema istituzionale italiano. Il Presidente del Consiglio nel suo intervento alla Camera e al Senato ha tra le varie cose dichiarato: “ci adopereremo per salvaguardare le Regioni ad autonomia speciale nella convinzione che la prossimità, la sussidiarietà e la responsabilità, ove localmente concentrate, possano contribuire a migliorare la qualità di vita dei nostri cittadini”.

Soddisfatti del discorso gli Onorevoli della Lega in Trentino. “In questo modo il governo in carica ha subito posto la attenzione sulla importanza dei territori di autonomia come il Trentino dove l’autogoverno testimonia processi di responsabilità che migliorano il benessere dei territori”, hanno affermato Stefania Segnana, Maurizio Fugatti, Diego Binelli, Vanessa Cattoi e Giulia Zanotelli, i quali hanno poi voluto aggiungere che “I prossimi passaggi del nuovo governo in materia di rapporti con le Autonomie Speciali riguarderanno ora la continuazione e il mantenimento degli accordi già presi in materia di finanza locale e infrastrutture, nonchè lo sviluppo e la garanzia delle Autonomie oggi presenti nell’ ordinamento costituzionale italiano anche alla luce dei processi di regionalismo differenziato richiesti dalle regioni ordinarie del Nord Italia”.