Legalizzazione droghe leggere, Manconi (PD): “Alfano contrario, motivazioni emotive”

0
39

Legalizzazione droghe leggere, Manconi (PD) a Radio Cusano Campus: “Alfano pensa che se legalizza la marijuana diventa produttore del male. Ecco chi si oppone al disegno di legge…”.

Il Senatore del PD Luigi Manconi è intervenuto ai microfoni della trasmissione “Legge o giustizia”, condotta da Matteo Torrioli, su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano (www.unicusano.it), in merito al ddl sulla legalizzazione delle droghe leggere.

“Ad oggi si oppongono a questa legge molti parlamentari, più di quanto si creda –ha affermato Torrioli-. La maggioranza dei parlamentari resta saldamente fuori dalla procedura di sottoscrizione di questo disegno di legge. Le motivazioni sono profonde e inconsce allo stesso tempo. Una discussione razionale viene in genere rifiutata o comunque viene fatta precipitare in una situazione emotiva. La grande maggioranza dei cattolici di centro e centrodestra si oppongono. Alfano è decisamente contrario, reagisce sulla base di un meccanismo inconscio e di una malintesa idea di morale: pensa che uno stato che regolamenti e legalizzi qualcosa considerato un male, diventi esso stesso produttore del male”.

[Photocredit www.sardiniapost.it]

Comments

comments