Matteo Salvini in diretta da Pinzolo

A Pinzolo con addosso la maglietta degli Alpini (quella ufficiale): Matteo Salvini nella serata di ieri ha annunciato che a breve (a partire dalle ore 20.00 in poi di oggi 25 agosto) parlerà dal palco di Pinzolo (in Trentino). L’incontro rientra nel Tour ” #primagliitaliani ” e Salvini è a Pinzolo in ferie, ma coglie l’occasione anche per parlare del suo progetto per l’Italia, che ci riguarda, poiché anche in Trentino a breve ci saranno le elezioni regionali. E’ indispensabile per il Ministro – di conseguenza – avere presente la situazione locale, motivo per cui nei giorni scorsi Matteo Salvini ha incontrato gli amministratori locali e i sindaci, molti e anche in parte arrabbiati, per fare un quadro della situazione trentina. I temi di maggiore interesse quelli di sempre: sanità, ospedali, immigrazione, concessione A22 e sicurezza, oltre alle diverse argomentazioni strettamente locali.

A Pinzolo Matteo Salvini era in vacanza con la figlia, ma il Ministro degli Interni – nonostante in questi giorni ci sia intenso lavoro tra la questione sicurezza, la nave Diciotti e i tavoli di lavoro sul doppio fronte (Ilva e Genova) – ha mantenuto fede a quanto promesso lo scorso anno. Dello scorso anno infatti la promessa di tornare a Pinzolo per fare il rendiconto di uno spaccato dei primi mesi al Governo, fatta prima di sapere il risultato elettorale. Tornato da vincitore a breve parlerà per i trentini dalla postazione di Pinzolo.

Nella diretta su facebook di ieri, fatta dal suo albergo e il replica sul suo personale profilo, Matteo Salvini ha ribadito il concetto: “Prima gli italiani è aver promesso di difendere i confini e la sicurezza con i 700 mila sbarcati con i governi di sinistra. Processarmi? Arrestarmi? – ha detto – Facciano pure. 5 milioni di italiani vivono in povertà. Lo sanno i buonisti di sinistra?”

Ad attendere a Pinzolo l’intervento del Vice del Governo c’è un folto numero di persone che hanno a cuore il Trentino e che vogliono prendere in mano la situazione. Secolo Trentino è presente con i suoi collaboratori per fornire le informazioni direttamente da lì, con la presenza video. Vi consigliamo la pagina di trasmissione del video: https://www.facebook.com/secolotrentino/

Redazione