Una maggioranza in Parlamento c’e’, ed e’ formata da M5s e Lega: “Era pronta a fare un governo e aveva stipulato un contratto di governo. Noi siamo stati critici pero’ arrivati a questo punto siamo anche disponibili a rafforzare quella maggioranza con FdI, perche’ crediamo che bisogna fare tutto quello che c’e’ da fare in questo momento per tirare fuori l’Italia dalla situazione di caos nella quale rischia di gettarsi. Presidente, ci rifletta perche’ non avremo molto altro tempo”. Lo dice Giorgia Meloni, leader di Fratelli di Italia, su Facebook.

Fondamentale nella partita è stato il Senatore trentino Andrea de Bertoldi, che è stato uno dei primi a sostenere l’idea di un governo sovranista per l’Italia. “Il 2 e il 3 Giugno – ha affermato de Bertoldi  – avvieremo una petizione per portare avanti una battaglia storica per Fratelli d’Italia: l’elezione diretta, da parte dei cittadini italiani, del Capo dello Stato per dare vita così al Presidenzialismo in Italia. Se il Capo dello Stato vuole scegliere i Ministri allora è giusto che l’Italia diventi una Repubblica presidenziale e che la sovranità venga esercitata direttamente dai cittadini. Concordo pienamente con la decisione del Presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni e con l’avvio di una raccolta firme per il presidenzialismo”.