Meloni (FdI): “M5S faccia pace col cervello sul rapporto debito-PIL”

Giorgia Meloni prepara il rush finale in vista delle elezioni europee, che si terranno il prossimo 26 maggio. Questa mattina, intervenendo alla trasmissione Mattino Cinque ha attaccato il Movimento 5 Stelle per le dichiarazioni di Luigi Di Maio sul rapporto debito-PIL.

Il Movimento 5 Stelle si metta d’accordo e faccia pace col cervello: oggi risponde a Matteo Salvini che sforare il rapporto deficit-PIL è da irresponsabili, mentre pochi mesi fa Di Maio brindava per lo sforamento al 2,4%” ricorda la leader nazionale di Fratelli d’Italia.

Il punto – continua – non è se spendere o meno i soldi in deficit ma per cosa si spendono quei soldi, che non sono nostri ma dei nostri figli. Se servono per lasciar loro qualcosa, come ad esempio per portare l’Alta velocità fino in Sicilia, puoi farlo; se invece li usi per le marchette elettorali, come sta facendo questo Governo, allora sì che sei un irresponsabile“.

Poi la Meloni ha voluto ricordare l’appuntamento di domenica 19 maggio a Napoli, dove si chiuderà la campagna elettorale per le elezioni europee. “Fratelli d’Italia ha aperto la campagna elettorale a Torino per parlare ai mondi produttivi, all’imprenditoria e a chi crea sviluppo. Domenica 19 maggio la chiuderà a Napoli, perché l’altra grande metà dell’Italia che ha bisogno di sviluppo è il Sud. O l’Italia cammina, cresce e vince insieme o è spacciata“.

Questa è la sfida di un partito patriottico come Fratelli d’Italia” continua l’Onorevole che poi dà l’appuntamento per domenica 19 maggio alle ore 10.30 in Piazza Dante a Napoli, dove inizierà il corteo che si concluderà alle 12.30 con il comizio. “Sarà una manifestazione oceanica e mi piacerebbe che ci fossero tutte le persone che ci vogliono bene per dire insieme che un’altra Europa è possibile, un altro governo italiano è possibile” ha concluso la Meloni.