Flat Tax, Meloni risponde a Renzi: “Non vorrei dare un dispiacere a chi ama occuparsi solo dei ricconi”

“Ma il Matteo Renzi che dice che la Flat Tax (tassa piatta) per gli italiani favorisce i ricchi è lo stesso Matteo Renzi che ha introdotto la Flat Tax di 100 mila euro l’anno (e solo 25 mila euro per i familiari) per i Paperoni che spostano la residenza in Italia?”

Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia e candidata premier, Giorgia Meloni, che poi continua: “Non vorrei dare un dispiacere a chi ama occuparsi solo dei ricconi, ma a differenza di quello che ha fatto Renzi al Governo, la proposta del centro destra avvantaggia soprattutto le fasce medio basse della popolazione. Prevede, infatti, una estensione  della no tax area a 12 mila euro annui e una tassa unica per tutti gli altri redditi, in modo da far anche emergere e tornare in Italia l’enorme parte di ricchezza oggi non tassata”.

“Renzi – prosegue la leader di Fdi sul suo profilo Fb – dice poi che non ci sono i soldi per fare una tassa unica come quella che proponiamo. Anche qui si sbaglia. Gli consigliamo di approfondire la proposta di FdI che non necessita alcuna copertura: immediata introduzione della Flat Tax al 15% solo sui redditi incrementali rispetto a quanto dichiarato l’anno precedente. Poi sulla base di dati certi e sull’effettivo allargamento della base imponibile, l’applicazione della Flat Tax sull’intero reddito prodotto”, ha infine concluso la Meloni nel suo post.