Meloni: «Incontro tanta gente che per una vita ha votato a sinistra»

0
1

«Spesso incontro persone che mi dicono “Io ho votato a sinistra tutta la vita e oggi per paradosso mi sento più rappresentato da Fratelli d’Italia”. Non mi stupisce: chi per anni ha votato in buonafede a sinistra, ritenendola la forza politica più vicina ai più deboli e ai non garantiti, oggi si trova un Partito Democratico che in un pomeriggio stanzia 20 miliardi per una banca e in otto mesi non consegna una casetta ai terremotati. Capisco la loro delusione e anche i timori di chi è spaventato dall’inconcludenza e dalla rabbia del Movimento Cinque Stelle».

È quanto ha detto il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, questa mattina ospite della trasmissione di Rtl 102.5 ‘Non stop news’ rispondendo alla domanda del conduttore Pierluigi Diaco sull’aumento di consensi di Fratelli d’Italia, anche provenienti dal centrosinistra, confermato anche dagli ultimi sondaggi che danno il movimento della Meloni in crescita di quasi mezzo punto percentuale. Punto percentuale che segue un andamento di rialzo per il centrodestra in generale, con altri partiti che hanno saputo guadagnare consensi in questi ultimi anni, colpa il progressivo e – dati alla mano – inesorabile decadimento del PD, una volta fulcro del centrosinistra e oggi ancorato più che mai a un rinnovamento che non è mai arrivato.

 

Comments

comments