Orfini: “Contrasteremo il governo di estrema destra in tutti i modi”

0
5681

“Oggi nasce un governo di estrema destra tra gli applausi dei neofascisti di mezza Europa. Lo contrasteremo in Parlamento e nel paese con tutta la nostra forza. Ci vediamo oggi pomeriggio alle 16.30 a piazza Santi Apostoli”. Così su Twitter Matteo Orfini, presidente del Pd.

Al contempo anche Calenda ha minacciato affermando che: “La nascita di un Governo Lega-M5S rimetterà in gioco dopo 70 anni il collocamento dell’Italia nel mondo e il nostro modello di democrazia. È evidente infatti che aldilà di tutte le smentite di circostanza di Salvini e Di Maio, il programma economico di M5S e Lega e il loro rapporto con le istituzioni italiane e internazionali renderanno alla lunga incompatibile questa alleanza con la nostra permanenza in Europa e con l’attuale assetto istituzionale“.

Il Pd scenderà così in piazza oggi pomeriggio a sostegno del presidente della Repubblica, con la Costituzione in mano. Le manifestazioni principali si terranno oggi, dalle ore 17, in contemporanea a piazza Santi Apostoli a Roma e in Piazza della Scala a Milano.

La mobilitazione è “aperta ai partiti del centrosinistra, alle associazioni e alle tante realtà che in queste ore vogliono dare un contributo e non si rassegnano di fronte alle prevaricazioni di Lega e Cinque Stelle”, ha dichiarato il segretario reggente Maurizio Martina. Hanno già annunciato la partecipazione l’ex ministro Beatrice Lorenzin, il Partito socialista italiano di Riccardo Nencini e il Centro democratico di Bruno Tabacci.