Elezioni provinciali: Fratelli d’Italia e de Bertoldi per il superpartito?

0
496
de-bertoldi provinciali

Chi candiderà Fratelli d’Italia per le prossime elezioni provinciali che si terranno in Trentino ad Ottobre? È questa una delle domande che si pongono in molti, curiosi di conoscere i nomi messi in campo in vista di una tornata elettorale fondamentale per il futuro del centrodestra e della destra in Italia. Il Trentino attualmente è rappresentato a Roma dal Senatore de Bertoldi che in questi ultimi mesi ha iniziato a lavorare incessantemente per il rafforzamento del partito a livello locale.

Da fonti accreditate all’interno di Fratelli d’Italia sembra esserci la volontà da parte del Senatore di puntare su figure giovani, di riferimento e volenterose. Sembra evidente che un nome sicuro sarà quello della Presidente del partito in Provincia, Marika Poletti. Resta l’incognita Federico Secchi, che molti vedrebbero di buon occhio in Consiglio Provinciale. Una candidatura, quella di Secchi, che può essere sicuramente importante. L’ultima parola spetterà a Giorgia Meloni.

De Bertoldi, però, tiene a sottolineare che non si schiererà a favore di nessuno per la scelta delle candidature. Il motivo è che de Bertoldi vorrebbe condurre una campagna elettorale per il Partito e quindi continuando a percorrere quel percorso che lo vede padre ricostituente e aggregante delle varie anime complicate provenienti dal mondo di Alleanza Nazionale. In modo da aggregare anche esponenti delle aree cattoliche e liberali, in un progetto di Destra di Governo, Autonomista e Popolare che sia coinvolgente e diretto a tutti i trentini. Sostanzialmente, un “superpartito”.