“Vogliamo stroncare la mafia dell’immigrazione clandestina, che avvantaggia pochi e impoverisce molti. Queste Ong straniere non toccheranno più il suolo italiano”, è con queste parole che il Ministro degli Interni, Matteo Salvini, esordisce in una diretta facebook verso le 12. Salvini ha detto che preferisce parlare direttamente sui social perchè non capisce l’atteggiamento di Salvini nei suoi confronti, un atteggiamento reputato profondamente di parte.

Sulle navi della Guardia Costiera italiana Salvini ha detto che le imbarcazioni non pattuglieranno più le coste libiche in attesa di salvare eventuali barconi, è a suo avviso compito anche di altri e cita la Guardia Costiera libica e tunisina.

“Figuratemi se mi interessa quello che dice Saviano. – continua Salvini – Non sarò io a decidere sull’esito della sua scorta anche perchè è l’ultimo dei miei problemi. Il mio problema è come combattere la mafia e la camorra”. Al contempo, parlando di mafia, Salvini ha invitato Laura Boldrini, che nei giorni scorsi aveva criticato il Ministro degli Interni, a recarsi con lui alla villa dei Casamonica, che recentemente hanno “minacciato” il leader della Lega, nel pomeriggio.

“Lotta alla mafia, lotta alle droghe sintetiche, potenziamento dell’organico dei vigili del fuoco, riduzione dei tempi per il riconoscimento dello status di rifugiato e operazione Spiagge sicure”, sono queste le priorità fissate nell’agenda di governo da Salvini nella diretta facebook di stamane.