Salvini: «Minacciato su Facebook, sotto il simbolo delle Brigate Rosse»

Lo annuncia con un post su Facebook il leader della Lega Nord Matteo Salvini, allegando un fotomontaggio che lo ritrae imbavagliato accanto all'immagine delle Brigate rosse

0
465

«Minacciato su Facebook, sotto il simbolo delle Brigate Rosse». Lo annuncia con un post su Facebook il leader della Lega Nord Matteo Salvini, allegando un fotomontaggio che lo ritrae imbavagliato accanto all’immagine delle Brigate rosse. Sotto il commento di un utente: «Ho un sogno».

Sempre Salvini, poi, ha commentato in merito alla triste vicenda: «Incredibile. Questa è vera violenza. Non mi fanno paura, mi danno ancora più forza: andiamo a governare!» . L’immagine è stata pubblicata da un account di nome ‘Vento ribelle’ ed è accompagnata dal commento «ho un sogno». «Oggi stesso denunceremo l’autore» – ha detto Salvini – «e attendo reazioni scandalizzate come quelle dei giorni scorsi dove è stato detto tutto e il suo contrario su episodi di presunta violenza».

«Sono altrettanto sicuro» – ha proseguto il leader della Lega Matteo Salvini – «che di fronte a tante inaccettabili minacce si aprirà anche un serio dibattito sulla violenza vera e non presunta. Ovviamente mi auguro che dopo tante chiacchiere su fake news e violenza, su Facebook partano indagini vere e approfondite sull’autore di questo gesto».

In attesa di ulteriori chiarimenti e indagini, comunque, pare che a tornare in vita ultimamente non sia solo un nostalgico “fascismo”, ma – in contrapposizione – anche un fenomeno di estrema sinistra “violento e preoccupante”, come sostenuto da molti sostenitori del leader di destra.

 

Comments

comments