Simone Di Stefano atteso in Trentino Alto Adige: allerta su possibili scontri

Trento, 27 febbraio – Ricco e intenso il programma di Simone Di Stefano per la sua visita in Trentino Alto Adige, da Riva del Garda a Bolzano, passando per Trento, tre tappe di incontri con la stampa e con i lavoratori delle città
“Siamo onorati di riavere il nostro candidato Premier in visita in Regione – dichiara Andrea Bonazza, coordinatore regionale di CasaPound – siamo quasi alla conclusione di una campagna elettorale agguerrita, in tutte le regioni di Italia, e che ha visto Simone Di Stefano presente in tutto il territorio nazionale”.
Gli appuntamenti per il Trentino Alto Adige sono tre, a Riva del Garda, sala della Rocca alle ore 11.30, a Trento presso il Baluardo, alle 15.30 e a Bolzano, nella sala polifunzionale di via del Ronco, per un comizio alle ore 18:45.
Tre occasioni nelle quali Di Stefano si confronterà con i giornalisti e con le domande del pubblico, una giornata in cui il nostro candidato Premier incontrerà i diversi lavoratori trentini e altoatesini e tutti quegli italiani che sostengono il movimento in questa campagna elettorale che “ci vede protagonisti in mezzo alle solite promesse e chiacchiere di chi ha già governato e fallito”.
“Sarà una giornata all’insegna dell’attenzione al territorio e alle istanze primarie degli italiani, da sempre, al centro delle politiche e delle battaglie di CasaPound”.