Terrorismo, Borghezio: “Il “caso” esemplare dell’imam di Molembeek…”

0
23
“La vicenda del “maestro” Jihadista dei terroristi islamici di Molembeek – l’Imam Bassam Ayachi – è semplicemente esemplare”. E’ quanto comunica in una nota l’europarlamentare della Lega Nord Mario Borghezio, che racconta: “Arrestato a Bari già nel 2008, pur di fronte a prove eclatanti del suo ruolo chiave di ideologo-predicatore, di reclutatore e istruttore di terroristi e di organizzatore di attentati di matrice islamica, è stato reiteratamente assolto dalla nostra magistratura e lasciato libero con tante scuse… Libero di continuare, al meglio, la sua carriera di assassino terrorista islamico. Questa vicenda, al di là di ogni altra considerazione, pesa come una pietra tombale sul colpevole buonismo di certa magistratura, certa politica, certa cultura, certa informazione. Lo dobbiamo – credo – al ricordo dei ragazzi massacrati nella mattanza di Parigi”.

Comments

comments