UE, Castaldo (M5S): “Francia e Germania andrebbero sanzionate. E Renzi? Dov’è?”

0
38

“Per Merkel e Hollande abbiamo esposto cartelli ‘Why you?’, a Renzi invece dovremmo chiedere ‘Where are you?’. Italia assente in tutte le decisioni che contano in Europa”. Fabio Massimo Castaldo, Portavoce al Parlamento Europeo del Movimento 5 Stelle, è intervenuto ai microfoni della trasmissione “Il mondo è piccolo”, condotta da Fabio Stefanelli su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano (www.unicusano.it).

“Quando abbiamo criticato Merkel e Hollande – ha affermato Castaldo – abbiamo esposto in aula dei cartelli “Why You?” (Perché voi?), chi vi dà il titolo di esprimervi a nome di 28 Paesi e non solamente dei vostri Paesi? Francia e Germania avrebbero dovuto essere sanzionate e invece impongono sanzioni agli altri Paesi. Il cartello giusto nei confronti di Renzi invece sarebbe “Where are you?” (Dove sei?). Perché quando c’è da imprimere una svolta politica l’Italia non c’è mai, viene sempre tenuta lontana dai tavoli europei. Questo governo non è rispettato, non ha assunto alcun ruolo guida su nessuna delle questioni internazionali. Per quanto riguarda i temi importanti, l’Italia è considerata alla stregua dei paesi non leader”.

[Photocredit www.fabiomassimocastaldo.it]

Comments

comments