ALESSANDRO URZI’ CONTRO L’INSOLITA SECESSIONE

0
32

Il consiglio provinciale vota mozione a favore della secessione. Il PD, Verdi, Grillini, Artioli dichiarano assieme ai secessionisti una ingiustizia l’appartenenza dell’Alto Adige all’Italia. Ecco cosa oggi PD, cespugli italiani di vario orientamento rossastro (Verdi e Artioli, per intendersi), Svp, Grillini e partiti secessionisti hanno votato in consiglio provinciale: Il Consiglio provinciale definisce un’ingiustizia l’arbitraria annessione dell’Alto Adige all’Italia”.

31 voti a favore, uno contrario. Il mio. La sindrome della colpa li affligge ormai in modo cronico. Ma con quale spirito allora hanno celebrato l’Unità e la Costituzione dell’Italia, con quale sincerità hanno sfilato a Bolzano con gli Alpini nella straordinaria adunata nazionale?

Per la cronaca poi il Consiglio ha approvato con i voti di Svp e secessionisti il punto che ribadisce il diritto alla secessione per l’Alto Adige. No comment.

Invano ho chiesto un gesto di coerenza: Si decidano le forze che siedono in Consiglio provinciale, decidano se fare gli autonomisti dopo essersi riempiti per decenni la bocca di autonomia o fare i secessionisti. Hanno scelto di fare i secessionisti.

Alessandro Urzì

Comments

comments