E URZI’ STRIZZA L’OCCHIO AL PENSIERO PENTASTELLATO

0
33

Il ricorso alla rete fa proseliti. L’invenzione e la pratica grillina hanno convinto il consigliere Alessandro Urzì, eletto dal consiglio regionale “grande elettore”, chiamato cioè nei prossimi giorni alla “nomina” del Capo dello Stato, a ricorrere alla cittadinanza.

In un comunicato, la segreteria del consigliere di “L’Alto Adige nel cuore” ci informa che venerdì 23 gennaio alle ore 11:00 , l’esponente politico altoatesino presenterà, in una saletta al piano terra del Consiglio provinciale, in piazza Magnago a Bolzano l’iniziativa “Il tuo presidente”, ” rivolta ai concittadini della Regione ai quali verrà chiesto, in questi pochi giorni prima del voto di inviare auspici e proposte circa l’elezione del nuovo Capo dello Stato. Una iniziativa per coinvolgere attivamente la Comunità regionale su questo delicato e importante momento istituzionale cercando di sottrarlo all’esclusivo appannaggio dei partiti.

Inoltre – si legge sempre nel comunicato – ” questi messaggi oltre ad orientare la scelta per il voto costituiranno le basi di un documento/raccolta che sarà consegnato al prossimo Presidente della Repubblica.”

Comments

comments