Azione Nazionale Trentino: “La Fondazione Caritro finanzia i Centri Sociali?”

0
42

“In una Trento ormai con la delinquenza dilagante, non poteva certo che mancare un evento organizzato dal Centro Sociale Bruno con la benedizione economica della Fondazione Caritro. Oggi con la presentazione del libro di Valerio Renzi sappiamo che questa persegue in modo netto e preciso una politica di sinistra, se non di estrema sinistra. Soprattutto a favore di chi ha un debito nei confronti della collettività”. Sono queste le dure parole lanciate dai vertici di Azione Nazionale Trentino a seguito della presentazione del libro “La politica della ruspa” presso il Centro Sociale Bruno stasera.

“Un documento che, sotto le mentite spoglie dell’imparzialità, presenta una netta critica nei confronti del modello elettorale del centrodestra. È curioso che non si sia trovato nessun giornalista di Destra interessato a parlare dell’argomento nonostante la loro proliferazione”.

Al centro delle attenzioni di Azione Nazionale Trentino vi è anche una certa delusione nei confronti della mancanza di fiducia da parte della Fondazione Caritro verso gli ambienti culturali di Destra, rinomati per la loro oggettività nel valutare i fatti. In merito all’evento di stasera, Azione Nazionale trentino afferma che si svolgerà una presentazione senza contradditorio. “Non ci stupiamo del fatto che i democratici esponenti del Centro Sociale Bruno non abbiano voluto creare un sano e costruttivo e dibattito; cosa che tranquillamente si fa all’interno del centrodestra, ma soprattutto all’interno della Destra. Forse la presenza di qualche loro “avversario” poteva turbare i fragili equilibri ideologici dei presenti.

Comments

comments