AD ARCO DI TRENTO VINCE IL CENTROSINISTRA

0
13

Alessandro Betta, sostenuto dal centrosinistra autonomista, è il nuovo sindaco di Arco. È stato infatti eletto con il 68,98% dei voti. Nettamente distanziati i suoi avversari: Andrea Ravagni (Arco per comune virtuoso e Arco futura) 11,71%, Giovanni Rullo (movimento 5 stelle) 8,53%, Claudio Del Fabbro (Siamo Arco) 8,17%, Virginia Boninsegna (Lega Nord) 2,61%. La percentuale dei votanti è stata del 59,86%.

Il sindaco conterà una maggioranza composta da:  5 consiglieri del Partito Democratico, da 4 del PATT, 3 consiglieri di Civica con Betta, due del UPT e solamente uno per Arco Bene Comune.

È stato significativo il calo delle affluenze nei comuni del Trentino Alto Adige.  Sotto accusa lo scandalo delle “pensioni d’oro” o forse l’assenza, visto il risultato, dell’elettorato di centrodestra. Ad Arco ha votato infatti il 59,86% degli aventi diritto contro il 72,15% delle precedenti elezioni.

Comments

comments