BOCCIATA LA PROPOSTA LEGHISTA SULLA VALDASTICO

0
24

Mercoledì sera il Consiglio provinciale ha bocciato le proposte degli ordini del giorno n.36 e n.41 presentate dal Gruppo consiliare della Lega Nord Trentino, con primo firmatario il Consigliere Maurizio Fugatti, con le quali, rispettivamente, si impegnava la Giunta provinciale ad accordarsi per la realizzazione del tratto Nord della Valdastico con la Regione Veneto e la società A4, dato che la presenza di tale infrastruttura permetterà alla Valsugana di dirottare il flusso consistente di veicoli sulla nuova tratta, con conseguente diminuzione anche dell’inquinamento ambientale e a ripristinare il servizio presso il centro diurno di Cinte Tesino, garantendo così un’ importante prestazione socio-sanitaria alla cittadinanza che di questo si serve.

Lega Nord Trentino esprime dispiacere per quanto concerne invece la questione Valdastico.  “Nonostante le richieste derivanti da molti cittadini della Valsugana, in primis gli stessi Sindaci e amministratori nei vari Enti istituzionali, la maggioranza abbia bocciato una proposta molto sentita (per il PATT tre astenuti).”

Comments

comments