CASA POUND RIVA CONTRO IL CAMPO NOMADI

0
23
“No campo rom nell’Alto Garda” e “No campi rom né qui né altrove” sono gli striscioni affissi da Casa Pound Italia Riva per dire no al campo rom di Patone  “Come sempre avviene in questi casi -dichiara in una nota CasaPound Riva- non vengono considerati i bisogni e le volontà dei cittadini residenti nei paesi obbligati ad ospitare campi rom, che saranno costretti a subire la politica di chi non dovrà poi vivere la quotidianità delle proprie scelte”.
“I nostri cittadini -prosegue la nota- si trovano in un momento di difficoltà e non possiamo accettare che i loro bisogni vengano messi in secondo piano. Ancora una volta ci troviamo di fronte a una politica che concentra le proprie energie su altro, trascurando la delicata situazione degli italiani, che hanno sempre più difficoltà ad accedere ai servizi e alle tutele basilari. Non siamo più disposti ad accettare questo tipo di perbenismo che vede sempre secondi i nostri cittadini e le loro necessità. Prima gli italiani”.
“No campo rom nell’Alto Garda” e “No campi rom né qui né altrove” sono gli striscioni affissi da Casa Pound Italia Riva per dire no al campo rom di Patone “Come sempre avviene in questi casi -dichiara in una nota CasaPound Riva- non vengono considerati i bisogni e le volontà dei cittadini residenti nei paesi obbligati ad ospitare campi rom, che saranno costretti a subire la politica di chi non dovrà poi vivere la quotidianità delle proprie scelte”. “I nostri cittadini -prosegue la nota- si trovano in un momento di difficoltà e non possiamo accettare che i loro bisogni vengano messi in secondo piano. Ancora una volta ci troviamo di fronte a una politica che concentra le proprie energie su altro, trascurando la delicata situazione degli italiani, che hanno sempre più difficoltà ad accedere ai servizi e alle tutele basilari. Non siamo più disposti ad accettare questo tipo di perbenismo che vede sempre secondi i nostri cittadini e le loro necessità. Prima gli italiani”.

Comments

comments