DONATA SOPPELSA CANDIDATA SINDACO DI PERGINE PER LA LEGA NORD

0
65

Il neo-eletto segretario della sezione di Pergine, Enrico Mattivi, comunica la decisione presa a seguito dell’incontro tenutosi ieri sera, alla presenza del Segretario nazionale Maurizio Fugatti, di presentarsi alle prossime elezioni amministrative di Pergine del 10 maggio sotto il simbolo della Lega Nord con un proprio candidato sindaco. Donata Soppelsa sarà quindi la candidata Sindaco di Pergine per la Lega Nord Trentino.

L’appoggio dei presenti è stato unanime considerato che Soppelsa è già stata consigliere comunale di Pergine ed ha tutte le caratteristiche e le competenze per ricoprire tale ruolo. Inoltre Soppelsa non è soltanto conosciuta all’interno del movimento leghista ma anche dalla popolazione perginese visto che è medico di medicina generale, ha condotto numerose battaglie per il settore sociale e per la prevenzione, prestando il suo contributo anche all’interno della casa di riposo e visto anche il rapporto di fiducia costruito nella Legislatura Anderle – Corradi negli ultimi due anni.

Secondo Soppelsa è proprio la democrazia a chiamare la Lega Nord che da anni è presente in prima linea a Pergine e che da sempre è vicina ai cittadini, ascoltandoli e aiutandoli per quanto possibile. Come ha ricordato la candidata Sindaco un problema da affrontare seriamente riguarda il trasferimento delle competenze sociali alla Comunità di Valle; cosa che ha snaturato il contatto tra il Comune e i cittadini e ha sottratto allo stesso il suo ruolo fondamentale. “Proprio per questo a Pergine – ricorda Soppelsa – vi è la sede della Lega: un luogo per accogliere i cittadini, per ascoltarli, per aiutarli; cose di cui purtroppo l’amministrazione comunale sembra essersi dimenticata”.

In questi anni la sezione della Lega Nord è sempre stata presente sul territorio – afferma Enrico Mattivi – portando avanti varie battaglie, sia a livello nazionale che locale, si ricorda la raccolta firme per i 5 referendum come ad esempio contro la Legge Fornero, referendum poi bocciato a livello nazionale. Le battaglie per la difesa del territorio e dei diritti dei propri concittadini saranno sempre portate avanti dai rappresentanti e dai sostenitori della Lega Nord, che sono gli unici ad essere sempre presenti sul territorio e non solo in vista delle varie elezioni”.

[Photocredit www.youtube.com]

Comments

comments