E ORA DELLAI VUOLE UNIRE LE DUE SPONDE DEL MEDITERRANEO

0
42

L’ultima idea di Lorenzo Dellai quale è? Unire le due sponde del mediterraneo. Lo ha affermato sul suo blog, ideecostruttive.it, in cui afferma che “dopo quello che è successo nei paesi mediorientali in questi ultimi anni è necessario che “tutte queste realtà si impegnino su un obbiettivo coordinato e preciso: aprire un ” media civico ” attraverso cui giovani trentini e giovani tunisini possano condividere, riflettere, discutere – e, perché no, sognare – assieme in una fase così importante per quel Paese. Un media civico che potrebbe aiutare nell’unire le due sponde del Mediterraneo rafforzando i legami sociali tra le diverse comunità focalizzandosi sulla responsabilizzazione delle comunità di giovani a partecipare attraverso il dialogo e il confronto alla ricostruzione della vita civile.”

Il suo scopo è quello di creare un “modo per far crescere la coscienza civile e storica dei giovani trentini attraverso l’infosfera civica, ma sopratutto per far sentire meno solo chi è chiamato in prima persona a costruire la propria via alla democrazia in un contesto drammaticamente difficile. Servirebbe anche per far nascere contatti diretti tra studenti, giovani, espressioni della società civile di qui e di la’.”

La vera notizia è che “si potrebbe prevedere di ospitare per periodi di formazione gruppi di studenti tunisini, magari attraverso la straordinaria realtà di Rondine di Arezzo, che da anni – e per qualche tempo anche in collaborazione con il Trentino – si occupa di coltivare i rapporti con la futura classe dirigente dei Paesi in conflitto o in transizione democratica. Investire in questa direzione non è solo un dovere civile e morale: e’ anche preparare con lungimiranza e intelligenza un terreno favorevole per future ( ma non troppo future ) collaborazioni economiche.”

Comments

comments