FERRAZZA PROPONE A BOCENAGO IL RICONOSCIMENTO DELL’IDENTITA’ AI “BIMBI MAI NATI”

0
14

Walter Ferrazza vuole l’applicazione di due temi cari al centrodestra nel  comune di Bocenago( ndr è il sindaco del paese).  Il prossimo 16 gennaio presenterà infatti due mozioni: la prima inerente al riconoscimento dell’identità ai “Bimbi mai nati”, la seconda volta alla tutela del credito a favore di famiglie ed imprese.

La prima mozione di tema etico, chiede l’istituzione di un albo presso il Comune, dove i genitori che lo volessero richiedere, potranno vedere iscritti i loro bimbi “mai nati”; la seconda, di tema economico, prevede l’istituzione di un sistema per agevolare il credito a favore di famiglie ed imprese.

Entrambe le mozioni sono legate a due proposte di legge di iniziativa popolare che il Sindaco Ferrazza, così come anticipato in una conferenza stampa a Palazzo Vecchio a Firenze lo scorso 11 dicembre, invierà per la discussione a tutti i Sindaci d’Italia:

“Queste due proposte, apparentemente distanti tra di loro, sono accomunate da alcuni minimi denominatori”, spiega Ferrazza: “la mancanza di liquidità, così come la genitorialità, sono temi assolutamente trasversali e neutri, non hanno colore politico né religioso, ma sono entrambi un impegno che da Sindaco mi devo assumere nei confronti della Società, con l’auspicio che il Comune di Bocenago possa essere d’esempio per i Comuni di tutta Italia”. “ L’Italia ha bisogno della concretezza delle riforme lontano da indecisioni dettate da scelte partitiche, siano quindi i cittadini con gli amministratori locali a sostenere e a proporre soluzioni quando queste siano trasversali oltre che necessarie e improcrastinabili”.

Comments

comments