LEGA NORD TRENTINO A SOSTEGNO DI CIA

0
21

“Le parole rivolte dalle Associazioni rappresentanti il mondo omosessuale nei confronti del Consigliere comunale di Trento Cia si ritengono lesive del diritto di espressione di pensiero e del diritto di avere, su ciascun tema, posizioni diverse, soprattutto quando riguardano tematiche delicate come quella dell’affidamento di minori a coppie omosessuali o a singoli soggetti con diverso orientamento sessuale.”

La Lega Nord Trentino esprime così la propria solidarietà a Claudio Cia e sostiene anch’essa la tutela della famiglia naturale, una famiglia fondata sulla presenza di una madre e di un padre, senza i quali non si potrebbe dar corso ad una nuova vita.

La tematica in questione è molto delicata e deve essere affrontata senza attacchi mediatici o personali, avendo rispetto delle diverse posizioni.

Lega Nord Trentino conclude la nota affermando che “Non crediamo che il Consigliere Cia utilizzi i bambini a fini politici ma riteniamo che abbia portato all’attenzione della popolazione pubblica una tematica da tempo al centro di dibattiti, non soltanto nel mondo politico ma anche tra illustri professionisti e psicologi.

Abbiamo molti dubbi sul fatto che lo sviluppo psicologico del bambino in una famiglia composta da membri dello stesso sesso oppure da un membro omosessuale sia uniforme, e crediamo quindi fermamente nella necessità di difendere la famiglia tradizionale.”

Comments

comments