LEGA NORD: TRENTO NON SI SMENTISCE MAI

0
26

“Trento non si smentisce mai: prima gli stranieri poi i trentini”, incalza così il Gruppo Lega Nord. Ieri pomeriggio la Lega Nord Trentino ha tenuto una conferenza stampa a Trento, in Via Belenzani davanti agli Uffici dell’Ente pubblico, per protestare contro l’assegnazione di risorse pubbliche a nomadi e sinti (si parla di ben 134.200 euro) mentre gli anziani non arrivano a fine mese, le famiglie soffrono e le imprese vivono con difficoltà il momento economico.

A fianco della Lega Nord Trentino la Signora (anonimo ndr), una trentina che da tempo chiede aiuto ma senza ricevere alcuna risposta. Da qui la maschera bianca (vedi foto allegata), a simboleggiare il fatto che i trentini bisognosi sono purtroppo invisibili agli occhi dell’amministrazione comunale del centrosinistra che, come da copione, non cambia mai. Il leitmotiv è sempre il solito: aiutiamo chiunque tranne i nostri cittadini, aiutiamo chiunque ma aumentiamo nonostante la crisi il costo degli stalli blu nel centro storico. Un esempio chiaro e lampante, quest’ultimo, di come l’amministrazione comunale di Trento vorrebbe affrontare i problemi: rubare ai trentini per dare ai rom che già, senza nulla dare in cambio, hanno ricevuto risorse economiche da ogni dove.

Nel frattempo ai trentini vengono sbattute in faccia le porte e sono costretti ad arrabattarsi per poter quanto meno sfamare la propria famiglia e assicurarsi un posto in cui dormire.

Probabilmente l’unica soluzione per i trentini bisognosi sarà quella di ottenere la cittadinanza straniera oppure occupare abusivamente un’area sulla quale insediarsi con qualche camper per avere l’attenzione delle Istituzioni. Ecco il frutto del governo del centrosinistra a Trento. Ecco perché la Lega Nord continuerà a battagliare in ogni sede per dare ai trentini ciò che meritano.

Lega Nord Trentino – La Segreteria

Erano presenti alla conferenza stampa il Segretario nazionale della Lega Nord Trentino Maurizio Fugatti, i Consiglieri comunali di Trento Vittorio Bridi e Bruna Giuliano, i Consiglieri circoscrizionali di Trento Gianni Festini Brosa e Devid Moranduzzo, il Segretario di Circoscrizione Mirko Bisesti e alcuni simpatizzanti.

Comments

comments