Persa l’unica banca trentina, Bezzi (FI): “Economia trentina alla deriva”

0
70

Oltre a preoccupare la disarmante strategia della giunta provinciale sulla Sanità e sulla sicurezza, sono giunti dati allarmanti per quanto concerne l’economia.

In Italia dopo anni, nel 2015, vi è stata una inversione di rilievo sul numero delle imprese fallite, -5%,  che registra una tendenza alla ripresa sopratutto nelle regioni del Nord (Veneto e Lombardia), tra l’altro amministrate dal Centro-Destra. Vi è però al nord il dato pesantemente negativo della maggiore percentuale in controtendenza al dato nazionale delle imprese che hanno chiesto fallimento in trentino +6%.

“Se a questo aggiungiamo una crisi del settore della cooperazione super assistito dalla Provincia di Trento il quadro è desolante ed allarmante”, spiega il Consigliere provinciale a Trento di Forza Italia, Giacomo Bezzi. “Sostanzialmente il Trentino non cresce e perde terreno rispetto alle altre regioni vicine, compresa la provincia di Bolzano”.

Bezzi pensa che “il PD e gli autonomisti invece che continuare in beghe congressuali dovrebbero avere a cuore il lavoro, i giovani e le imprese trentine abbandonate a se stesse nonostante i flussi finanziari e immessi in bilancio (fondo strategico, minibond , ricerca, legge 6, ecc. ecc.)”.

“Per fortuna alcuni imprenditori suppliscono con le loro forze alla deregulation in atto, ma fino a quando saranno in grado di reggere?”, si chiede il Consigliere forzista. “Il sistema trentino accartocciato su se stesso e senza visione di apertura ai mercati mondiali subirà una crisi profonda ancora più oggi che l’autonomia è nuovamente in pericolo e si troverà senza una vera banca trentina”.

“I 2 miliardi di patrimonio delle casse rurali finiranno nel calderone nazionale voluto da Renzi e dal PD, e noi rimarremmo con il cerino in mano”, sottolinea il Cons. Bezzi, concludendo: “La soluzione è una sola riforma urgente della classe dirigente che troppo assistita si è piegata su se stessa ed apertura ai mercati mondiali”.

Comments

comments