SCUOLA: FUGATTI (LN), QUALCUNO FERMI CROCIATA CONTRO LA “PICCOLA SALVINI”

0
38

Fugatti: “Cosa aspettano gli organi competenti a rimuovere un professore che dopo aver umiliato davanti a tutti una sua studentessa il giorno dopo l’ha sottoposta “casualmente” a un’interrogazione ad personam?”.

Lo scrive in una nota il segretario della Lega Nord Trentino, Maurizio Fugatti, tornando sul caso scoppiato nei giorni scorsi in merito al professore del liceo Russel di Cles, in Trentino,  che ha dato della “piccola Salvini” a una studentessa che, alla domanda se avesse dovuto scegliere se aiutare uno straniero e italiano in difficoltà, ha risposto un italiano.

Fugatti conclude: “È chiaro che questo “educatore” ne abbia fatto una questione personale e che non abbia più la serenità necessaria per insegnare. Ci auguriamo che i dirigenti scolastici sollevino immediatamente il professore dal proprio incarico impedendogli di portare a termine la propria crociata personale contro la “piccola Salvini”.

Comments

comments