E’ stata depositata la lista dei candidati che concorreranno alla corsa per queste elezioni Provinciali in Trentino e, a cinque anni dalla sua nascita, si riscontra come Civica Trentina abbia presentato, per le elezioni di ottobre, una lista di candidati poliedrica per età, formazione culturale, lavorativa ed impegno politico. 

Civica Trentina, infatti, dopo essersi assicurata la rappresentatività istituzionale nel 2013, intende ora fare un passo ulteriore nell’evoluzione del proprio progetto politico. Lo fa, come riportato in una nota stampa ufficiale, “ponendosi come ambizione quella di provare a rappresentare in modo coerente e concreto il governo della nostra terra così come ci è stata consegnata dalle generazioni che hanno fatto del Trentino quell’esempio di equilibrio tra crescita sociale, sviluppo economico e rispetto delle tradizioni, modello che negli ultimi vent’anni è andato progressivamente ad appannarsi“.

“La nostra lista vuole essere espressione concreta di una comunità che, muovendosi nel solco valoriale tradizionale delle genti trentine, riesce a coniugare il proprio disegno politico al reale approccio di chi ha avuto modo di confrontarsi tangibilmente con la realtà in veste di amministratore – su 34, sono 14 i candidati che provengono da esperienze amministrative – e di chi la vive ed interpreta attraverso il quotidiano impegno professionale ed associativo.” dichiara Rodolfo Borga.

“I candidati di Civica Trentina riassumono diverse anime: il nucleo originario del Movimento si è arricchito di importanti esponenti provenienti da altri progetti politici, ampliando il ventaglio di competenze e rappresentatività.”