Manuela Bottamedi contro il trasformismo in politica. “In queste ore (domani scade il deposito delle liste!!) ancora si vocifera di politici di lungo corso e lungo pelo pronti a passare dal centrosinistra al centrodestra”, ha affermato la Consigliera provinciale ex M5S ed ex PATT. A suo avviso vi sono troppi: “Politici nati e cresciuti nella corte di Dellai  pronti a imbarcarsi in qualche civica del centrodestra. Mi auguro vivamente che ciò non accada perché se vogliamo un vero governo del cambiamento le persone e le idee sono fondamentali. Persone che hanno idee liberali, popolari, autonomiste, e che militano nel centrodestra da tempo!! NON democristiani buoni per tutte le stagioni”.

Poi Manuela Bottamedi risponde a chi l’accusa di aver cambiato troppe volte partito e alle malelingue risponde che ha “sempre militato nell’area liberale di centrodestra, sia dalle fila del 5 stelle (che guarda caso ora a Roma governa con la Lega), sia dalle fila del PATT (che guarda caso ha rotto col PD e ora correrà da solo), sia nei miei 2 anni di Gruppo Misto (durante i quali ho collaborato con Fugatti e Cia)”.

Bottamedi conclude ricordando che”mai ho cambiato per opportunismo e per la carega, così come stanno provando a fare alcuni politici blasonati. E ne vado fierissima”.