“Vogliamo dare più dignitá alla scuola e restituire autonomia al mondo dell’istruzione. La scuola trentina merita un Assessore che la segua e che le dedichi tutto il tempo e tutta l’attenzione che merita”, ha affermato il candidato Presidente per il Centrosinistra Giorgio Tonini su Facebook nella giornata di ieri. 

Tonini propone la creazione di una nuova figura, di raccordo tra mondo dell’istruzione e Provincia, che deve essere espressione della scuola e deve provenire dalla carriera scolastica. Potrà così mettere nel suo lavoro tutta la passione che insegnanti e presidi mettono nel loro lavoro quotidiano. In questo modo sarà meno legato alle procedure e più focalizzato nel seguire le peculiaritá di ciascun istituto.

Il candidato Presidente della Provincia Autonoma di Trento a riguardo afferma anche che l’intera coalizione ritiene “che essere Provincia Autonoma significhi prima di tutto dare più autonomia ad un mondo come quello della scuola. Nella convinzione sia attraverso l’esercizio della nostra autonomia che noi trentini possiamo esprimere il massimo del nostro potenziale”.