Centinaia di donne potrebbero essere morte di cancro a causa di un errore del NHS, agenzia della salute britannica, che non le ha invitate a uno screening per il cancro al seno, a rivelarlo oggi il segretario alla salute Jeremy Hunt.

Ha detto al Parlamento che 450.000 donne non sono state invitate per la loro ultima mammografia, tra il 2009 e l’inizio di quest’anno. Hunt si è scusato con le famiglie di circa 270 donne le cui vite si pensa siano terminate a causa dell’errore amministrativo.

Tutte le donne colpite saranno contattate, ricevendo una lettera entro la fine di maggio. Quelle famiglie che hanno perso una persona amata saranno anche informate in quel periodo, ha detto Hunt alla Camera dei Comuni. Il Segretario della Sanità ha dichiarato: “Un grave fallimento è venuto alla luce per quanto riguarda il programma nazionale di screening del cancro al seno in Inghilterra”.

Le donne in Inghilterra di età compresa tra 50 e 70 anni sono attualmente automaticamente invitate a partecipare a uno screening del cancro al seno ogni tre anni nell’ambito di un programma gestito da Public Health England. Questo perché la probabilità di contrarre il cancro al seno aumenta con l’età – ma sembra che le lettere che chiedono di andare a fare una mammografia non siano state inviate.

I problemi informatici sarebbero stati scoperti a gennaio di quest’anno, quando Public Health England informò l’NHS England.