QUALI OCCHIALI SCEGLIERE PER DEFINIRE IL TUO STILE.

0
51

MIDO,  (Mostra Internazionale di Ottica, Optometria e Oftalmologia) l’ osservatorio per eccellenza sulle tendenze del momento e sulle innovazioni che riguardano il settore dell’eyewear, si è conclusa di recente a Milano, dove i grandi marchi hanno portato per la PE 2014 nuove forme e dettagli di vario genere e materiali per gli occhiali da sole, accessorio estivo per eccellenza. L’eyewear, oltre a riparare dai raggi solari, accompagna lo stile e la personalità di chiunque voglia dar vita a un nuovo look.

L’estate 2014 offre un’ampia scelta fra colori fluo, lenti colorate, montature in resina o in metallo, fantasie floreali. Il modello da aviatore tipicamente maschile è sempre di moda ed è ancora un must have, mentre le geometrie si fanno più pulite, le montature spigolose in contrasto con lenti più rotondeggianti.

Montatura in metallo oversize con lenti dalle nuance calde sfumate da Chloé, barocche e dorate da Dolce & Gabbana; vintage ovali, con doppio profilo in metallo da Missoni by Allison; montatura squadrata ispirata agli anni ’80 con rifiniture metalliche oppure modello retrò eco-sostenibile grazie alla montatura in bio-acetato ottenuto per il 54% da risorse naturali da Stella McCartney; occhi di gatto metallici e magnetici con montatura a sopracciglia da Asos; lenti  oversize dai toni blu e viola da Vogue Eyewear, e per le più trendy le montature si affinano  e talvolta svaniscono da Miu Miu. Ochiali più o meno grandi, più o meno colorati: la leggerezza è ciò che li caratterizza, non sentirli addosso da mattina a sera.

Max Mara punta su una collezione di occhiali da sole  sartoriale ispirata ai suoi cappotti, rendendo ancor più prezioso il marchio che ha fatto la storia del Made in Italy.

Una capsule collection di eyewear sofisticata, occhiali da sole e montature a vista per esaltare  la femminilità e l’eleganza, proponendo una manifattura a regola d’arte su aste rivestite esternamente in pelle impunturata, mentre l’interno rivestito da materiale soft-touch,  realizzati nella palette dei colori marrone, bordeaux, nero e kaki, cammello e miele, blu ciano e tabacco.

Cura nella qualità e nel dettaglio che da sempre contraddistingue l’artigianato italiano per una storica Casa di moda.

Colore, colore, colore è la parola d’ordine  per chi vuole stupire con eleganza.  

Carla Manica

Fonte: Grazia, Vogue Italia, Elle Italia 

Foto: da Web

Comments

comments