Alfie Evans: Salvini e Pillon presentano un esposto in procura

0
420

“ Chiediamo sia fatta piena luce sulla morte del cittadino italiano Alfie Evans ”, dichiara Matteo Salvini che oggi – in occasione di quello che sarebbe stato il secondo compleanno del bambino – ha depositato insieme a Simone Pillon, già animatore del Family Day e ora senatore del Carroccio, un esposto diretto alla Procura di Roma.

“Ci stringiamo alla famiglia che chiede giustizia, e chiediamo alla magistratura italiana di verificare eventuali responsabilità in ordine alla morte del minore” concludono i due “con l’auspicio che in Europa e nel mondo tutti i pazienti e specialmente i bambini possano sempre beneficiare di tutte le cure necessarie, fino all’ultimo respiro”.

Alfie era un bambino inglese a cui lo stato italiano aveva concesso la cittadinanza perché venisse trasferito all’ospedale Bambin Gesù per essere curato da una malattia. Alfie era al centro di una contesa legale tra i giovanissimi genitori – che non volevano fosse staccato dalle macchine che lo tenevano in vita a dispetto della malattia rara e incurabile di cui soffre – e i giudici e i medici- che ritengono che le sue sofferenze fisiche fossero tali da considerare una violenza indebita il lasciarlo senza speranza attaccato ai macchinari.