Atterraggio di emergenza a causa del Ramadan

Paura a bordo di un volo partito da Marrakech alle ore 06:00 di domenica 2 giugno. Un aeromobile Boeing 737-800 della Ryanair è stato costretto a un atterraggio di emergenza questa mattina all’aeroporto di Madrid, in Spagna. Il volo FR 5473 è partito da Monaco alle 06:00 e l’arrivo a Stoccarda, in Germania era previsto alle 11:35. Mentre era già nello spazio aereo spagnolo, il velivolo ha deviato dalla rotta originale. Restano al momento ignote le esatte cause di non meglio precisate “ragioni tecniche” che hanno costretto l’aereo all’atterraggio di emergenza a Madrid.

Al momento sono in corso accertamenti da parte dei tecnici della compagnia aerea sul velivolo.  Secondo un passeggero, il capitano ha inizialmente indicato di voler atterrare a Malaga ma, infine ha scelto Madrid perché lì c’era una base Ryanair e quindi era immediatamente disponibile un aeromobile di riserva. “Il capitano ha dato come motivo per l’emergenza dell’atterraggio una “fessura”(rottura) in un disco. Ha calmato i passeggeri e alla fine è atterrato in sicurezza a Madrid”, ha riferito il passeggero. All’aeroporto di Madrid, i passeggeri hanno cambiato sia l’apparecchio che l’equipaggio.

“Il capitano ha dichiarato che l’equipaggio non è stato in grado di continuare perché era indebolioi dal digiuno durante il Ramadan”, ha continuato a sostenere il passeggero. In attesa di un nuovo equipaggio, e anche a causa dell’enorme traffico all’aeroporto a causa della finale di Champions League, il volo per Stoccarda è stato ritardato di quasi tre ore.