BOLZANO: I PICCOLI COMMERCIANTI SI UNISCONO

0
20

Sono ormai diversi anni che in tutto il mondo nascono i “Centri Commerciali Naturali” (CCN) . Ma che cosa è esattamente un Centro Commerciale Naturale? Sono zone della città, quasi sempre i centri storici, dove sono presenti diverse attività commerciali già strutturalmente molto vicine e di diverse categorie merceologiche, tali da generare un centro commerciale a tutti gli effetti, solo che è a cielo aperto.

Uno dei più famosi CCN è Time Square, per esempio, situato in una zona che fino a 10 anni fa non era pedonale e quindi molto pericolosa dopo una certa ora, adesso invece, grazie alla nascita di un CCN, Time Square è una delle più belle zone del mondo.
Creare un Centro Commerciale Naturale significa far nascere una reale e concreta sinergia tra piccoli commercianti, istituzioni e cittadini, da questa stretta collaborazione nascono poi progetti interessanti e utili per il quartiere.

Four you nasce il 20 ottobre del 2012 e da subito stringe un legame con Comune Provincia e Circoscrizione nella città di Bolzano e parte con un progetto atto a riqualificare il quartiere (Europa Novacella).
Four you si compone di 4 vie che negli anni ‘70 e ’80 hanno visto nascere negozi che oggi sono tra i più storici della città (Via Dalmazia, Via Palermo Via Milano Via Torino e Piazza Matteotti); da un recente studio che è stato effettuato si è scoperto che l’età media di un attività commerciale all’interno di Four you è di 35 anni, quindi un patrimonio storico importante per la città.
Il periodo difficile e la nascita del primo centro commerciale “classico” nella città di Bolzano, spinge i titolare dei negozi in collaborazione con Confesercenti a reagire, proprio attraverso la creazione di questo progetto.

Grazie alla stretta collaborazione con le istituzioni in circa un anno e mezzo si è riusciti a ristrutturare intere vie, a far mettere l’illuminazione dove mancava, si sono richieste panchine e porta biciclette lungo tutto il quartiere, aggiunto parcheggi a pagamento e liberi per i residenti. Questo per quanto riguarda l’urbanistica.

Per ciò che concerne il sociale è stato fatto un accordo con l’Assessorato alle Politiche Sociali aderendo con le nostre attività ad una “card”, dedicata agli anziani meno abbienti, che potranno usufruire di sconti dedicati, anche nei negozi di alimentari (Silver Card).
Con la collaborazione di LILT tutte le vetrine sono state allestite in rosa per sensibilizzare la città nei confronti del tumore al seno.
Si sta organizzando un corso con il Comando Provinciale dei Carabinieri per poter imparare ad essere più utili e attivi alle forze dell’ordine e quindi rendere il quartiere più sicuro, tale corso partirà a marzo.
In merito alla visibilità, chi entra nel CCN potrà riconoscere i negozi associati da delle graziose sedie verdi che sono state acquistate appositamente e messe fuori da ogni negozio, anche per ricordare alle persone di prendersi il tempo per sedersi ogni tanto…e degli adesivi stradali che indicano l’ingresso dei negozi.

Il 14 settembre 2013 è stata organizzata la prima festa che ha visto coinvolto un intero quartiere, con una partecipazione di oltre 20 mila persone. A dicembre, per la prima volta, grazie al lavoro al supporto economico e alla volontà dei commercianti di Four you e della Circoscrizione, sono state messe le luminarie di Natale in tutto il quartiere (cosa mai successa prima), ed è stato organizzato un evento Natalizio unico, un bus storico degli anni 50, allestito per il periodo Natalizio,che girava gratuitamente per il quartiere con eventi musicali a bordo sul quale non poteva mancare Babbo Natale.

Una delle cose che sicuramente merita rilievo è la canzone scritta e musicata apposta per il CCN dal grande cantautore Goran Kuzminac e presentata alla città durante un concerto il 6 dicembre 2013.
I piccoli commercianti quindi lottano per ricordare alla gente quanto sia bello passeggiare per un quartiere bello da vivere e a misura di famiglia, oltre a riscoprire originalità dei prodotti e competenza che forse i “grandi” non possono garantire.
E’ il caso di dire che l’unione fa la forza!
Per ulteriori informazioni sulle prossime iniziative, vi invitiamo a consultare, ai seguenti link, la pagina facebook e il sito:

https://www.facebook.com/fouryoubz

http://www.fouryou.it/

Comments

comments