Viareggio, scoperta evasione Iva di 800.000 euro

0
41

I funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Pisa, in servizio presso la Sezione Operativa Territoriale di Viareggio, hanno scoperto una “frode carosello”, messa in atto da una società operante nel settore del commercio di prodotti alimentari.

Il controllo si è concluso con l’accertamento di un’evasione di IVA intracomunitaria per un importo pari a 800.000 euro, al quale si aggiungono le relative sanzioni amministrative pari a 227.471 euro.

L’operazione si inserisce in una più ampia attività di controllo in campo nazionale sulle frodi carosello in collaborazione con l’Agenzia delle Entrate. Il responsabile dell’illecito è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria competente.

[Photocredit www.pmi.it]

Comments

comments