Il Viadana Rugby pronto ad affrontare il Petrarca Padova

0
35

Il nuovo anno si apre con il Viadana impegnato a Padova, in una delle trasferte più difficili della stagione. Il Petrarca, stabilmente nei piani alti della classifica e con il chiaro intento di lottare per il primo posto, rappresenta per i gialloneri l’opportunità di cercare punti buoni per la classifica e soprattutto mettere esperienza e convinzione sfidando una delle squadre più in forma del campionato. Dei 26 incontri fin qui disputati dalle due compagini, 16 sono appannaggio dei gialloneri, un dato che dà la misura di quanto questa sia una sfida storicamente equilibrata. “Molto si deciderà con il confronto tra i pacchetti di mischia – sottolinea il ds Alberto Bronzini – in quanto i primi cinque uomini dovranno vincere la battaglia davanti, ma anche l’impegno delle terze linee sarà fondamentale nei punti di incontro. Il carattere? Sono convinto che i nostri ragazzi ne abbiano a sufficienza per affrontare sfide di questo tipo perché è una condizione imprescindibile per vestire questa maglia. Il verdetto sarà il campo a darlo ma dovremo lottare al cento per cento per proporre il nostro gioco e facendo attenzione alla velocità della loro linea di trequarti”.

RUGBY VIADANA 1970: Keanu Apperley; Amadasi, Delport, Pavan, Souare; McKinley (cap), Khyam Apperley; Du Plessis, Andrea Denti, Delnevo; Gerosa, Caila; Irving, Scalvi, Antonio Denti. A disp.: Marchini, Cavallero, Orlandi, Moreschi,Gregorio, Gabbianelli, Melegari.

Comments

comments