Lago di Ledro, grande successo per l’Om International Ledro Match Race

0
150
photocredit: associazione vela lago di ledro

È l’estone Mati Sepp il vincitore del nono Om International Ledro Match Race gr.2 disputato sul lago di Ledro. Evento organizzato dall’omonima associazione velica con la presenza di dodici skipper internazionale. Il velista del Baltico ha battuto in finale lo sloveno Dejan Presen.

Le regate sono iniziate nella giornata di venerdì per proseguire sabato con il Round Robin. Si sono quindi disputati gli scontri King of the Castle per tutti gli equipaggi finiti dalla quinta alla dodicesima posizione mentre l’estone Mati Sepp con lo sloveno Dejan Presen, l’italiano Ettore Botticini e l’australiano Will Boulden si sono giocati le posizioni del podio e la classica medaglia di legno.

Come detto gli scontri di semifinale hanno visto prevalere i due skipper dell’Est. Nella finale di consolazione l’italiano Ettore Botticini ha avuto la meglio sull’australiano Will Boulden conquistando la medaglia di bronzo. Proprio Bottacini sarà il portacolori durante il mondiale giovanile che inizierà oggi.

In finale Mati Sepp ha avuto ragione di Dejan Presen per 3 a 1. Di fatto anteprima dei Mondiali, la regata ha proposto un alto livello tecnico dei regatanti con dodici team provenienti altrettante nazioni. Quattro di questi sono rimasti in Val di Ledro anche per il Youth Match Racing World Championship che inizierà nella giornata odierna.