Milan: che stangata dalla UEFA! Rifiutato anche il Settlement agreement

0
1774

Milan a rischio Europa League. Era previsto per oggi in tarda serata il responso della commissione d’indagine Uefa nei confronti del patteggiamento chiesto dal Milan per i parametri economici del FairPlay Finanziario. I cinque giudici Uefa, si sono riuniti e sono giunti alla conclusione di non accettare la richiesta del Club Rossonero, che dunque dopo essersi visto a dicembre il riufiuto del voluntary agreement, ora attenderà il verdetto finale sulla questione previsto per metà giugno.

Continuano le domande dunque sulla provenienza e sulla consistenza del soldi dei nuovi investitori cinesi, che non sembrano del tutto convincere i vertici di Nyon. Nel frattempo era stato dato tempo al Milan per far maggior chiarezza sul rifinanziamento e sui ricavi futuri della società, ma evidentemente ritenuti non ancora convincenti, anche e soprattutto per la mancata qualificazione alla Champions League che avrebbe garantito introiti molto superiori dopo la Sontusa e dispendiosa campagna acquisti della scorsa estate.

Cosa rischia ora il Club?

Nella più drastica della ipotesi i rossoneri vedrebbero la mancata qualificazione alla Prossima Europa League, che premierebbe l’Atalanta con la fase diretta a gironi e la Fiorentina con quella ad eliminazione. La mancata presenza in Europa però non è il
Solo problema che spaventa i vertici del club di via Aldo Rossi, infatti sembra sempre più probabile un blocco del mercato, che complicherebbe drasticamente i piani del tecnico Gattuso che aveva chiesto esplicitamente dei rinforzi, ma ancora si potrebbe avere una limitazione della rosa in atto ed una multa ( da verificare di quanto ) da pagare.

Il verdetto finale comunque verrà emesso a metà giugno, e potrebbe essere un vero e proprio inferno, poco gradito, per il diavolo rossonero