Tragedia in Inghilterra: morto il presidente del Leicester in un incidente aereo

Leicester

Immane tragedia quella colpisce l’Inghilterra e il calcio inglese. Infatti è deceduto il presidente del “Leicester dei miracoli” subito dopo il termine del match di Premier League tra le Foxes e il West Ham. Causa della morte un incidente aereo.

Il presidente thailandese, come di consueto, stava abbandonando lo stadio al termine della partita a bordo del suo elicottero personale. Per un banale guasto ai motori, l’elicottero sembra aver perso quota prima di schiantarsi a circa 200 metri dallo stadio, mettendo tra l’altro in pericolo la vita dei tifosi ancora nei paraggi. Non è ancora noto se fosse in compagnia della figlia.

Vichai Srivaddhanaprabha fu artefice, insieme a Claudio Ranieri, dell’impresa della stagione 2015/16, quando il Leicester City sorprese tutti e vinse il campionato davanti a club ben più blasonati, nonostante l’anno precedente avesse rischiato addirittura la retrocessione.

La direzione della squadra dovrebbe ora passare al figlio Aiyawatt, attualmente vice-presidente della King Power, l’azienda di gestione dei negozi duty-free fondata dal padre attraverso la quale la famiglia controlla il Leicester.