“ORA E MAI PIU'”: L’ULTIMA CROCIATA DEGLI ULTRAS TRENTO ALLO STADIO

0
78

Ora e mai più“: è lo slogan lanciato dagli Ultras Trento 1978 in vista della loro ultima comparsa allo stadio del Briamasco nella domenica del 15 febbraio. Ed è così che si chiude una delle pagine sociali della città di Trento, una storia di tifoseria e di amore verso la propria squadra del cuore iniziata nell’anno 1978. Dopo più di trent’anni di emozioni belle e brutte, di vittorie e sconfitte, di soddisfazioni e delusioni, gli Ultras Trento decidono di finirla qui, domani al termine della partita contro l’Arco delle 14.30.

I motivi che hanno spinto questa storica associazione socio-sportiva ad abbandonare le gradinate sono verificabili nel loro ultimo comunicato stampa – rintracciabile in rete -, di cui se ne riporta volentieri una parte: “Abbiamo resistito alla perenne crisi sportiva che ha portato la nostra squadra da una mediocre C1 ai campionati provinciali; non ci siamo piegati ad arresti, denunce, diffide ed intimidazioni; alla campagna denigratoria di una certa stampa locale né a politicanti mediocri, troppo impegnati a trasformare Trento in un dormitorio o in una statistica sulla qualità della vita per vedere la potenzialità e le positività che una squadra ai vertici del calcio avrebbe dato alla città e alla sua comunità: con gli Ultras Trento si sfalda la sottocultura giovanile più rilevante e longeva che la nostra città abbia mai avuto.
Abbiamo combattuto dirigenze arroganti, psicopatiche e cialtrone accomunate dal comune denominatore dell’incapacità, autoreferenziali al punto di non ascoltare la voce di chi, i tifosi, davvero ama questi colori, raccogliendo indifferenza e disinteresse e uccidendo così il calcio a Trento. L’attuale dirigenza e il vuoto sui gradoni del Briamasco sono l’emblema di questo modo cieco di agire.
E’ una decisione coerente verso noi stessi e il modo in cui il gruppo ha sempre vissuto la gradinata in oltre 30 anni di passione, presa a malincuore da un gruppo di amici leali ancora in grado di sedersi intorno ad un tavolo e parlarsi francamente e che pertanto non può essere spiegata a chi non condivide determinati ideali.
Con noi cessa Ultras Trento 1978, vigileremo pro futuro affiché in nessun contesto si utilizzi questa sigla della quale, per anni di militanza, ci sentiamo unici titolari“.

L’ultima crociata degli Ultras Trento sarà accompagnata da un evento che avrà come luogo di ritrovo la birreria Pedavena alle ore 12.00, per poi mobilitare un corteo che partirà da Piazza Duomo alle ore 13.30, il quale passerà per le vie della città di Trento, fino ad arrivare allo stadio del Briamasco alle 14.15, giusto in tempo per sventolare il gialloblù per un’ultima volta. Il ricavato della partecipazione all’evento e della vendita dei biglietti sarà devoluto tutto in beneficenza alla LILT, la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori. Per maggiori informazioni riguardo l’evento di domani, visitare la pagina ufficiale di facebook degli Ultras Trento 1978.

Comments

comments