Presentata a Trento la Coppa Trentino di Beach Volley, il nuovo torneo anticamera del Trofeo delle Regioni

 Saranno 16 le coppie maschili e 15 quelle femminili in gara nel fine settimana sui campi di Beach volley di Besta, sulle rive del lago di Ledro, nella prima Coppa Trentino di Beach Volley Under 16 maschile e femminile di fatto anticamera al Trofeo delle Regioni in programma il 22 e 23 luglio a Bibione.

L’evento è stato ufficialmente presentato ieri mattina a Trento dal presidente della federazione Massimo Dalfovo e dal vicepresidente Giuseppe Poletti, con il responsabile del settore Beach Volley Mirco Pizzini, presenti Claudia Bartoli e Dario Calcari in rappresentanza della Valle di Ledro.

Proprio l’ex giocatore della nazionale e bandiera per tanti anni della pallavolo trentina ha ringraziato il presidente del Consorzio Turistico Maria Demadonna e Stefano Rosa (SSD Tremalzo) per la collaborazione organizzativa ricevuta rivolgendo un plauso all’amministrazione comunale, al sindaco Renato Girardi e al vicesindaco Claudio Oliari, per la decisione di creare l’unico polo di beach volley del Trentino.

Un impianto unico che ha detto Dalfovo, avrebbe bisogno in futuro da essere affiancato da altre strutture in tutta la Provincia, anche indoor. “Se è vero che Trento ad ottobre ospiterà il primo Festival dello Sport mai organizzato in Italia, e sin d’ora agli amici di Trentino marketing e di Rcs Gazzetta dello Sport auguro un grande successo – questo il messaggio di Maria Demadonna -, è altrettanto vero che in Valle di Ledro ormai da anni noi abbiamo già quello naturale dell’Outdoor, praticato dai nostri ospiti grazie a decine di attività sportive patrimonio della ValleOra ulteriormente arricchito ora dal Beach Volley.

Anche per questo i due campi di Besta saranno poi teatro a metà luglio pure del Campionato Trentino Under 19. La Coppa Trentino rappresenta una assoluta novità in campo pallavolistico ed è organizzata direttamente dal Comitato provinciale della Fipav in collaborazione con la società SS Tremalzo, l’amministrazione comunale e il Consorzio per il Turismo della Valle di Ledro.

Sabato 16 giugno si sfideranno i ragazzi in rappresentanza delle società: Anaune Pallavolo, Lagaris Volley, Promovolley, Pallavolo C9 e Trentino Volley. Domenica 17 sarà la volta delle ragazze con le casacche di Ata Volley, Ausugum, Bassa Vallagarina Volley, Brenta Volley, Lagaris Volley, Pallavolo C9, Pallavolo Lizzana, Pergine Volley Alta Valsugana, Solteri San Giorgio e la società di casa Us Tremalzo.

In entrambe le giornate le gare inizieranno al mattino alle ore 9 per terminare nel tardo pomeriggio. La categoria under 16 per il Beach Volley comprende i nati dal 2003 in poi.

La Coppa Trentino è un evento che il Comitato Fipav organizza per promuovere il Beach Volley in Trentino e per questo motivo, la formula e l’organizzazione del torneo, tiene presente della funzione promozionale della manifestazione, che vuole essere una possibilità per atleti e tecnici per provare a livello agonistico la disciplina.

Le coppie vincitrici oltre alla conquista del titolo per la propria società, avranno anche l’onore di rappresentare il Trentino al Trofeo delle Province Beach Volley U16, manifestazione che vede la partecipazione delle selezioni delle province del Veneto, del Friuli, del Trentino e dell’Alto Adige in programma a Bibione dal 22 al 23 giugno prossimo. La nostra provincia sarà presente con altre due coppie oltre alle vincitrici, definite dai selezionatori del Centro di Qualificazione Beach Volley della Fipav.

Anche il settore arbitrale sarà impegnato nella formazione degli ufficiali di gara, con un gruppo di circa 15 arbitri indoor che in occasione dei due giorni di torneo, svolgeranno la parte pratica del corso per acquisire il 3° livello arbitrale del beach volley.