RITORNA LA EPCR CHALLENGE CUP COL DOPPIO CONFRONTO COL GLOUCESTER.

0
14

Archiviata la vittoria di sabato contro Edinburgh in Guinness PRO12 per le Zebre Rugby arriva il momento della seconda serie di gare della coppa europea EPCR Challenge Cup. Il XV del Nord-Ovest, inserito nella Pool 5, è atteso dalla doppia sfida contro la formazione inglese del Gloucester che guida la classifica del girone con 9 punti, cinque in più dei bianconeri in seconda posizione coi quattro punti frutto della vittoria in trasferta a Brive di fine Ottobre. Entrambe le sfide si giocheranno nell’arco di sette giorni con la prima gara in trasferta ed il ritorno a Parma il 13 Dicembre. Teatro della sfida di andata di domenica 7 Dicembre sarà il Kingsholm Stadium della città inglese; impianto capace di 17.500 posti a sedere: consueto e caloroso il supporto dei tifosi di casa con una media di 12.000 spettatori nelle prime sette gare interne.

Gloucester è una delle cinque squadre ancora imbattute nella Challenge Cup dopo i primi due turni avendo superato entrambe le formazioni francesi inserite nella Pool 5: bonus in casa contro Brive lasciata a zero punti e vittoria 25-15 sulle Alpi contro Oyonnax. Gli inglesi non hanno ancora subito mete in questa edizione della coppa, trofeo vinto nell’edizione 2006 nell’unica finale decisa ai tempi supplementari, contro i London Irish.

La formazione inglese è reduce dalla vittoria dello scorso weekend in Premiership proprio al Madejski Stadium di Reading contro gli Irish, successo arrivato dopo tre sconfitte consecutive nel massimo campionato inglese. Nel 21-9 finale Twelvetrees e compagni sono riusciti a mantenere inviolata la propria linea di meta. Per l’ultima sfida ufficiale coach Fisher ha potuto ritrovare nel roster sei dei nazionali impegnati negli ultimi test match autunnali: il cecchino scozzese Greig Laidlaw, i due gallesi entrambi ex Ospreys James Hook e Richard Hibbard ed i tre tongani Sila Puafisi, Aleki Lutui e Sione Kalamafoni . Per l’importante di coppa contro e Zebre Rugby  i “Cherry & Whites” potranno altresì riabbracciare i tre nazionali inglesi Ben Morgan, Jonny May ed il capitano Billy Twelvetrees.

Saranno tre gli ex di turno, tutti nelle fila delle Zebre Rugby. Dario Chistolini e Marco Bortolami saranno della trasferta mentre il tallonatore Tommaso D’Apice –una stagione nel Sud-Ovest inglese in riva al fiume Severn nella stagione 2012/13- è ancora ai box dopo l’infortunio al braccio sinistro patito durante il ritiro pre-stagionale a Castelnovo ne’ Monti (RE).  Il capitano bianconero Bortolami, dopo quattro stagioni in biancorosso dal 2006 al 2010, torna per la prima volta a Gloucester d’avversario del club di cui è stato anche capitano. Gara speciale anche per l’altro nazionale azzurro Chistolini nella rosa inglese nelle stagioni 2011/12 e 2012/13 prima del suo ritorno in Italia per vestire la maglia delle Zebre Rugby.

Arbitro della sfida sarà il gallese Neil Hennessy mentre la piattaforma satellitare inglese Sky Sports trasmetterà in diretta televisiva la gara di domenica 7 Dicembre prevista per le 16.15 italiane.

 

Comments

comments