Sorteggi Champions League: sfortunate Juve, Roma e Montella

0
488

Dopo il ritorno della fase degli ottavi di finale della massima competizione calcistica europea, la Champions League ha conosciuto oggi gli accoppiamenti delle squadre qualificate ai quarti, comprese Juventus e Roma.

Il sorteggio non ha certo sorriso ai giallorossi, che hanno pescato il Barcellona, proveniente da una vittoria larga ma non del tutto meritata contro il Chelsea. Il risultato bugiardo contro i Blues di Conte non deve lasciare però spazio a fantasie: i catalani sono una delle squadre più forti del mondo e servirà un miracolo a Di Francesco e i suoi per approdare in semifinale.

Bene ma non benissimo per la Juventus, che pesca il Real Madrid. I campioni d’Europa in carica hanno vissuto una fase calante in questa stagione e l’ultima squadra ad averli eliminati in Champions League fu proprio quella bianconera (nella stagione 2014/15). Se l’impresa non è quasi impossibile come quella giallorossa, certo è che la Juventus dovrà dare il massimo per vendicare la finale di Cardiff.

Non è andata bene nemmeno a Vincenzo Montella, terzo esponente della scuola italiana di allenatori dopo Allegri e Di Francesco. Il suo Siviglia, dopo aver incredibilmente eliminato lo United, ha beccato il Bayern Monaco, squadra che potrebbe presto festeggiare l’ennesimo titolo nazionale concentrando poi tutto sulla Coppa dalle grandi orecchie, assente dalla bacheca dei Südens dal 2013. Nulla però vieta agli andalusi di sognare: se è potuto cadere Mourinho, può cadere anche Heynckes