Uni-TN, Convegno: Sicurezza e responsabilità sulle piste da sci

0
40
Obiettivo principale del seminario è mettere attorno a un tavolo giuristi ed economisti da vari Paesi (Spagna, Francia, Svizzera, Austria, Germania, Paesi Bassi, Regno Unito, Polonia e Italia) per confrontarsi sul tema della sicurezza nelle aree sciistiche europee. Uno dei nodi principali riguarda gli ordinamenti di ciascuno Stato membro in materia di responsabilità civile, con particolare riferimento alla distribuzione dei costi sociali derivanti dagli incidenti sulle piste.
Gli esperti cercheranno di stabilire fino a che punto le differenze esistenti tra le legislazioni dei diversi Stati a tutela della sicurezza degli sciatori incidano sulla competitività economica delle varie destinazioni nel business del turismo invernale. I diversi approcci in fatto di responsabilità civile e sicurezza adottati dai diversi Stati (e anche persino a livello regionale all’interno di una stessa nazione) sembra infatti che abbiano peso e possano non soltanto influenzare la corretta concorrenza tra operatori del settore ma avere anche conseguenze rilevanti sui livelli minimi di protezione offerti ai consumatori europei. Il convegno cercherà di fare chiarezza riunendo studiosi esperti nella comparazione giuridica e in possesso di competenze diverse. L’evento è stato realizzato in collaborazione con ANEF (Associazione Italiana Esercenti Funiviari).
Orari: Venerdì 11 dicembre (dalle 9) e sabato 12 dicembre (dalle 9.30) sala conferenze della Facoltà di Giurisprudenza (Via Verdi, 53).

Comments

comments