WINTER TROPHY 2014 AL CICLAMINO DI PIETRAMURATA

0
22

Fine settimana intenso al Crossodromo del Ciclamino di Pietramurata (Drò).

Due gare nello stesso weekend sulla stessa pista sono un’eccezione e per farlo gli organizzatori di una nota rivista di fuoristrada ha scelto la pista che fra poche settimane ospiterà il Gran Premio del Trentino, prima prova europea del mondiale motocross: per questo la gara del sabato, giornata più clemente dal punto di vista meteorologico, è stata utilizzata da alcuni piloti italiani e stranieri per provare in anteprima le modifiche al tracciato che Fabiano Bertotti, presidente del Moto Club Arco, ha fatto preparare in vista della prova iridata.

Il Winter Trophy vede in gara piloti di tutta Italia che corrono divisi per marca di moto e alla fine vengono proclamati i campioni per classe (cilindrata) e marca e i 2 Super Campioni, i piloti migliori di ogni marca che al termine di ogni giornata corrono assieme per proclamare il più forte. Il montepremi è elevato e al ricco corredo di premi tecnici degli sponsor, si aggiungono 2 assegni da 2.000 euro per i 2 Super Campioni. Si erano già svolte le prime due prove in Lombardia, a Ottobiano e a Rivarolo, e domenica sera a Pietramurata si sono svolte le premiazioni finali del trofeo.

Ottimi i piloti trentini in gara: Francesco Ciola ha vinto la classifica finale della MX2 SuzukiLuca Borz della MX2 Yamaha, mentre ha dato spettacolo, ma ha solo sfiorato il colpaccio Thomas Miori, pilota proprio di Pietramurata, che con la sua KTM è stato il più veloce in assoluto il sabato e uno dei più veloci la domenica, ma a causa di una rottura meccanica il sabato e di una caduta la domenica, mentre stava letteralmente dominando le sue gare, si è dovuto accontentare del terzo posto finale tra le KTM MX1. Secondo nelle Yamaha MX1 Michael Ghezzi, ma la sorpresa migliore della due giorni di prova è stato il 17 enne trentino Luca Gottardi, che con la sua Honda 250 del Team Biemme Moto di Trento ha chiuso al secondo posto nella Honda MX2, nella gara più combattuta del trofeo data la presenza con vittoria di Francesco Bracesco e di tanti altri piloti che corrono nell’italiano. In entrambe le giornate Gottardi si è inoltre qualificato per la finale del Super Campione. Super Campione sfortunata per Ciola che era l’unico trentino con possibilità di vittoria dell’assegno gigante da 2.000 euro e che in partenza dell’ultima prova è stato urtato da Borz e nel tentativo di recupero su Alessandro Contessi è scivolato in un impeto di intensità agonistica.

Renato Bortolin


CLASSIFICHE FINALI WINTER TROPHY 2014
Honda MX2
1 VITALIANI RICCARDO
2 GOTTARDI LUCA
3 LUMINA NICHOLAS
Honda MX1
1 BRACESCO FEDERICO
2 TOMIZIOLI DAVIDE
3 PEROSINO ALBERTO
Suzuki MX2
1 CIOLA FRANCESCO
2 RONCAGLIA MATTIA
3 BERGONZANI IVAN
Suzuki MX1
1 GIPPONI NICHOLAS
2 MUSSO DANILO
3 LOMBARDI MATTEO
Yamaha MX2
1 BORZ LUCA
2 CONTESSI ALESSANDRO
3 POGGI LUCA
YamahaMX1
1 SIGNANI MAIKOL
2 GHEZZI MICHAEL
3 BONETTI ANDREA
Kawasaki MX2
1 ANDRESSI STEFANO
2 GELMI AURELIO GREEN
3 TESCONI ERIK
Kawasaki MX1
1 GOBBI NICOLÒ
2 LEONI MATTEO
3 ARIMATEA LUCA
Husqvarna MX2
1 DIOTTO MAURIZIO
2 PARINI MAICOL
3 PASQUALINI YURI
Supercampione 2014 MX2
CONTESSI ALESSANDRO
Supercampione 2014 MX1
BRACESCO FEDERICO

Comments

comments