Zaziyski al Palatrento al lavoro con i Campioni d’Italia

0
27

Il primo allenamento con palla dell’ultimo periodo di lavoro del 2015, svolto questo pomeriggio al PalaTrento, è stato contraddistinto da una graditissima visita per Trentino Volley. Sino a mercoledì sera ad allenarsi con i Campioni d’Italia ci sarà infatti anche Matey Kaziyski; il miglior marcatore di tutti i tempi del Club di via Trener è arrivato a Trento da poche ore per una breve periodo di vacanza in corrispondenza della pausa del campionato giapponese e per restare in forma ha chiesto di potersi allenare con la sua vecchia squadra.

Richiesta che la Società ha accolto ovviamente con grande piacere; la sua presenza permetterà di rendere ancora di maggiore livello tecnico ed agonistico le tre sedute di tecnica che la squadra sosterrà prima dell’inizio del 2016. Kaziyski farà rientro in Giappone già ai primi di gennaio per tornare protagonista con la maglia del Jtekt Stings nella seconda parte della J-League.

NAZIONALI, BRATOEV E VAN DE VOORDE AL LAVORO IN VISTA DEL TORNEO DI QUALIFICAZIONE OLIMPICA DI BERLINO

Lontani migliaia di chilometri dal PalaTrento, dove la Diatec Trentino oggi ha inaugurato l’ultima settimana di allenamenti del 2015 con una doppia seduta (pesi e tecnica), due giocatori della rosa dei Campioni d’Italia lavorano sodo da un paio di giorni con le rispettive Nazionali in vista del torneo di qualificazione olimpica che scatterà fra una settimana a Berlino.
Il palleggiatore Georgi Bratoev a Sofia con la Bulgaria e il centrale Simon Van de Voorde a Vilvoorde con il Belgio già il giorno di Santo Stefano si sono messi a disposizione dello staff in previsione dei match che disputeranno nella capitale tedesca fra il 5 ed il 10 gennaio 2016.
In quel periodo otto nazionali andranno a caccia dell’unico pass per Rio 2016 messo in palio per l’appuntamento: nella prima fase il Belgio se la vedrà nella Pool A con Germania, Polonia e Serbia mentre la Bulgaria nel girone B affronterà Francia, Finlandia e Russia. Alle semifinali accederanno solo le prime due classificate di ogni raggruppamento.
Al termine del torneo – che garantirà un’altra possibilità di qualificazione a maggio alla seconda e terza classificata – Van de Voorde e Bratoev rientreranno direttamente a Trento per congiungersi ai compagni in vista del match casalingo del 14 gennaio contro Molfetta (ritorno dei quarti di finale di Del Monte® Coppa Italia 2016.

Comments

comments