FACEBOOK MESSENGER O WHATSAPP MESSENGER?

0
51

Facebook o WhatsApp? A giudicare dalla crisi che ha scatenato il momentaneo “black out” in Europa della rete del mese scorso, durante lo scambio dei server, parrebbe che gli utenti, almeno italiani ed europei, non possano vivere senza WA, mentre MG qui ha stentato e stenta ancora a decollare.
Di fatto al contrario la politica aziendale di Zuckerberg è molto chiara: se vi sono due diversi sistemi che svolgono la stessa funzione, uno dei due dovrà cadere, per consentire lo switch nell’altro e quindi far riconvogliare tutti sulla piattaforma “madre” di facebook.

Vi saranno dei cambiamenti, dalla situazione attuale, poiché infatti non è pensabile che tutti gli utenti da cellulare passino in automatico a facebook, anche se tecnicamente questo è possibile. Il motivo principale che sta frenando questa conversione è nelle normative legate alla Privacy, che sono profondamente diverse tra un sistema di messaggistica basato sul numero di telefono (che ha un valore nominale effettivo) e un sistema che si basa sulla e-mail (che ha un valore nominale non richiesto).

Cosa significa: la principale differenza è proprio in questo, se per accedere al social network è sufficiente un indirizzo mail, eventualmente un numero di telefono aggiuntivo, per accedere a WhatsApp è indispensabile il numero di cellulare.
Se per la tecnologia questo non è un problema, per la Legge sulle Comunicazioni sì. Vi sono due tipi di utenti che nel passaggio dovranno prendere una decisione: da una parte coloro che usano il numero di telefono ma non la mail, dall’altra coloro che sono social con la mail ma non con il numero di telefono.
A seconda dei dati di previsione, che consentono di stabilire se i primi o se gli ultimi passeranno alla nuova funzione, per non perdere utenti del servizio, saranno stabiliti i nuovi criteri per l’uso delle chat.
In altri termini: se la previsione dirà che gli utenti social, come è più probabile, passeranno volentieri al servizio con numero di cellulare variando alcuni dati di registrazione, il sistema si baserà su questo metodo; se la previsione dirà che gli utenti cellulare sono predisposti a inserire anche la mail allora il sistema virerà su questo metodo.

Quanti utenti di WhatsApp sono anche utenti di facebook Messenger e quanti utenti di facebook sono anche utenti di WhatsApp? Zuckerberg non perderà clienti, ma alla resa dei conti ci saranno molti problemi per chi non vuole uscire dall’anonimato o preferisce non essere iscritto a facebook.

Attualmente dalle statistiche emerge che il Nord America, che tanto si vanta della libertà, vive internet e i messaggi nel completo possibile anonimato, come accade in India e nei paesi meno liberi dal punto di vista della comunicazione on line, mentre al contrario in Europa gli utenti non hanno particolari problemi a manifestarsi nella loro individualità. Questo dovrebbe dirci tante cose, non solo che internet è diffuso maggiormente dove non si presentano problemi legati al Digital Divide.

Comments

comments