Un iPhone da quasi 2 mila euro

Quasi 2 mila euro per un iPhone: una cifra ormai fuori da ogni possibile logica di mercato. E’ questo infatti il costo dell’iPhone XS Max, telefono presentato durante un evento mediatico in quel di Cupertino sul palco dello Steve Jobs Theater.

Nei fatti una beffa che ridurrà il mercato dell’iPhone in modo netto. La beffa poi diventa ancora più evidente nel momento in cui si viene a sapere che proprio in Italia il prodotto viene pagato di più rispetto a tutto il mondo.

Avevamo visto anche negli scorsi anni come nel nostro paese si faticasse a tenere a bada i prezzi degli smartphone della Mela e con il nuovo innalzamento del prezzo della versione XS e XS Max tutto questo sembra ulteriormente evidenziato.

L’iPhone XS usa una lega speciale creata appositamente dalla Apple, che la lavora con macchinari di precisione per ottenere profili strutturali in tre diversi colori. A12 Bionic, ancora più intelligenza, che è il chip per smartphone più intelligente e potente che ci sia: il Neural Engine di ultima generazione sviluppato da Apple ti dà straordinarie esperienze in realtà aumentata, splendidi ritratti con controllo della profondità e tanta velocità in tutto quello che fai.

Queste e tante altre tecnologie rendono indubbiamente affascinante questo cellulare: il problema è che nella versione XS Max si dovrà spendere quasi 2 mila euro.