WhatsApp cambia ancora, sono in arrivo le “spunte verdi”.

0
25

WhatsApp è l’applicazione di messaggistica più usata nel mondo, creata nel 2009 da due ex dipendenti di Yahoo è riuscita nel giro di pochi anni ad imporsi come leader nel proprio settore, soppiantando completamente i vecchi SMS. Uno dei punti di forza di WhatsApp è stato sicuramente il suo continuo rinnovarsi per fornire agli utenti delle prestazioni sempre eccellenti.

Ora dopo aver introdotto le videochiamate, le storie e  le “spunte blu”, WhatsApp cambia ancora introducendo le “spunte verdi”. Queste nuove spunte che saranno disponibili con il prossimo aggiornamento serviranno per certificare la veridicità di alcuni contatti per prevenire possibili truffe.

Le “spunte verdi” infatti saranno appannaggio esclusivo delle aziende che decideranno di usufruire del servizio “WhatsApp Payments”, un canale privilegiato a pagamento per le aziende ed esercizi commerciali. Grazie alle nuove spunte ( che saranno come quella Blu dei profili certificati su Facebook o Instagram) i clienti potranno sapere in anticipò la bontà delle offerte proposte senza il timore che si tratti di operazioni fraudolente.

Con questa mossa WhatsApp segue la stessa linea di Facebook e Instagram di tutelare i propri utenti dai “Fake”, una piaga che sta dilagando sui social-network. I social network infatti da tempo lavorano per cercare di fermare questi finti profili, e queste nuove “spunte verdi” sembrano un’ottima base da cui partire.

Rispondi